Il counseling è la soluzione per la tua azienda

I lavoratori contenti lavorano in media 15 giorni in più all’anno

Quali sono i fattori che influenzano l’ambiente lavorativo e che fanno di un dipendente scontento un dipendente contento? Il benessere aziendale è uno dei fattori determinanti per lo sviluppo di un’azienda.

Questa è una delle prime conclusioni a cui sono giunte molte organizzazioni, multinazionali e PMI,  ed è la loro chiave di successo. Vari studi hanno infatti dimostrato che un dipendente contento lavora in media 15 giorni in più di un dipendente scontento incrementando il benessere aziendale. Inoltre, il rapporto con i clienti migliora e il loro lavoro supera di gran lunga quello dei colleghi che non si sentono in armonia con l’azienda. Raggiungere il benessere in azienda non è facile, infatti l’impresa da sola si potrebbe trovare in difficoltà nel creare un’area che si dedichi solo a questa mansione. Arrivano in aiuto le reti di counseling aziendale, grazie alla loro larga esperienza e ai loro welfare specialist aiutano e sostengono il lavoratore in ogni aspetto della sua vita, sia provata che lavorativa.

leggi tutto >>

La stampa online di volantini per cercare lavoro
Tra le tante iniziative che possono essere adottate per cercare un lavoro, non è da sottovalutare la possibilità di realizzare e di diffondere dei volantini: un'idea senza dubbio originale, ma proprio per questo motivo destinata a lasciare il segno, che può essere messa in pratica con un investimento minimo. D’altro canto, è più che probabile che chi è disoccupato non possa spendere troppi soldi: ecco perché la stampa online di volantini si dimostra una soluzione affidabile ed efficace, che richiede un esborso minimo e che cattura l'attenzione dei destinatari. 
leggi tutto >>
La fattura e la bolla doganale export per vendere al di fuori della CEE

Le opportunità di business che le aziende italiane di oggi hanno sono davvero numerose. Molte di queste opportunità però non arrivano dall’Italia, bensì dagli altri paesi europei, nonché dai paesi extra CEE. Sono anzi proprio questi ultimi i paesi che garantiscono alle aziende italiane gli ingressi economici in assoluto più interessanti. I paesi extra CEE infatti sono fertili, in continua espansione, attenti alla qualità dei prodotti e dei servizi, desiderosi quindi di scegliere proprio l’Italia come loro referente, da sempre considerata infatti la nazione che in quanto a qualità non ha niente da invidiare alle altre. Le aziende che decidono di sfruttare le opportunità di business che arrivano loro dai paesi extra CEE devono ovviamente seguire le normative vigenti. In modo particolare devono provvedere a redigere i due documenti necessari per la vendita verso paesi extra CEE, la fattura e la bolla doganale.

leggi tutto >>
Qualità del riposo e mal di schiena: perché serve un buon materasso?

Il mal di schiena è un disturbo molto frequente nella popolazione generale, basti pensare che è stato stimato che tra il 70% ed il 90% delle persone sperimenteranno almeno un episodio di mal di schiena nel corso della loro vita.

Si tratta quindi di numeri importanti, che ci portano a chiedere quali siano le cause del mal di schiena e come possiamo intervenire per cercare di prevenire questi dolori.

Per quanto concerne le cause, bisogna ricordare che il mal di schiena è una problematica multifattoriale, quindi sono diversi i fattori che possono essere alla base del dolore e talvolta sono più fattori compresenti che portano al risultato finale.

leggi tutto >>
La crescente importanza della cybersecurity e la mancanza di professionisti

Con la continua digitalizzazione della nostra società e di tutti i servizi, anche quelli aziendali, si accentua anche il rovescio della medaglia. Più si fa forte la digital transformation e più crescono anche quelli che sono gli attacchi hacker ai sistemi informatici. Questo cosa significa? Sappiamo bene che molte aziende e molti sistemi informatici custodiscono dati sensibili che, quindi, non dovrebbero essere diffusi e, anzi, dovrebbero essere protetti, proprio in qualità di sensibili.


leggi tutto >>
Diminuzione dell’udito e lavoro in ambienti troppo rumorosi

Sono purtroppo sempre più numerosi i luoghi di lavoro sin troppo rumorosi, rumore aumentato in modo esponenziale soprattutto da quando le industrie sono diventate sempre più meccanizzate e nei luoghi di lavoro hanno fatto la loro comparsa sempre più strumenti altamente tecnologici. Con il passare del tempo i produttori di sistemi per la meccanica industriali, di strumenti tecnologici e utensili da lavoro stanno investendo soldi ed energie per riuscire a dare vita a strumenti che siano sempre più silenziosi, ma la strada da fare è purtroppo ancora lunga. Proprio per questo motivo molti luoghi di lavoro possono essere considerati pericolosi per la salute dei dipendenti. Perché purtroppo infatti stare a contatto diretto e costante, giorno dopo giorno, magari anche per molte ore, a rumori ad alta intensità può comportare danni anche irreversibili all’udito.


leggi tutto >>

«  1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10  »
112 pagine
JobLetter
nome:  
 
email  
 
Digita i caratteri che vedi nell'immagine
Captcha ASP image test against automated form submission
 

 
A portata di click