che lavoro cerchi? in quale settore ? dove?  
 

Sicurezza sul posto di lavoro: la messa a terra ponteggi

scritto da mauropepe il 21/11/2017 alle 18:35


La sicurezza sul posto di lavoro è diventata in questi ultimi anni una vera e propria priorità. I lavoratori hanno infatti il diritto di tornare a casa ogni sera senza essere incorsi in alcun genere di incidente e preservando la loro salute al cento per cento. Non solo, i lavoratori hanno anche il diritto di poter portare avanti la loro attività senza pensieri, stress, preoccupazioni, ma anzi in modo piacevole. Ma non è tutto. Ottenere una sicurezza sul posto di lavoro davvero impeccabile può voler dire anche preservare gli attrezzi da lavoro, i materiali e i beni mobili e immobili: per l’azienda stessa si tratta di un enorme vantaggio perché è importante ricordare che in caso di problemi con i lavoratori o con gli attrezzi, i lavori potrebbero rallentare o fermarsi del tutto, con ovvie perdite di tempo ma soprattutto con ovvie perdite economiche.

Prendiamo in considerazione in modo particolare la sicurezza dei ponteggi. Spesso quando si parla di sicurezza sui ponteggi viene in mente solo l’abbigliamento che i lavoratori dovrebbero per legge indossare, comprensivo di elmetti, di dispositivi di protezione individuale e di apposite imbracature per evitare le cadute. Dobbiamo però pensare anche al rischio di fulminazione, un rischio che, possiamo assicurarvelo, è molto più elevato di quanto si possa credere.

Il rischio di fulminazione su un ponteggio è elevato perché si tratta di una struttura metallica che, se di elevate dimensioni, potrebbe attirare i fulmini. Ma, dirà qualcuno, i fulmini sono presenti solo durante o a ridosso dei temporali e quando c’è brutto tempo con molta probabilità i lavori non vengono portati avanti. A parte il fatto che sono ormai molti i cantieri che invece non si fermano neanche con il brutto tempo, è importante ricordare anche che le tempeste di fulmini sono sempre più diffuse, tempeste che prevedono appunto la presenza di fulmini senza che vi siano temporali né nuvole, a ciel sereno come si è soliti dire. Ma non è tutto, il rischio di fulminazione può avere luogo anche nel caso in cui si utilizzino proprio sopra alle impalcature delle attrezzature elettriche oppure delle componenti elettriche.

Capite bene che quindi è importante pensare anche ad una messa a terra ponteggi. Non sempre la messa a terra è indispensabile. Dipende infatti, come abbiamo prima accennato, dalle dimensioni del ponteggio, dalla presenza o meno di componenti elettriche e anche dalla tipologia di superficie su cui il ponteggio stesso poggia. Nel caso in cui però la messa a terra fosse indispensabile, è ovviamente necessario fare affidamento su una ditta professionale, specializzata nella sicurezza sui luoghi di lavoro, che possa garantire un lavoro veloce e davvero efficiente.

Tra le molte aziende italiane che sono in grado di garantire tutto questo ricordiamo Morello Impianti che non solo può garantire una messa a terra impeccabile, ma che può aiutare le aziende anche nella scelta e nel montaggio di validi sistemi antifurto, così da evitare che i malintenzionati possano, quando il cantiere è chiuso, provare ad entrare per rubare mezzi, attrezzi, materiali, oppure per cercare di entrare in un edificio in fase di ristrutturazione. Un solo referente insomma per la massima sicurezza possibile del vostro luogo di lavoro.


Segnala questo annuncio !
Condividi su FaceBook Condividi su Twitter
LASCIA UN COMMENTO

nome
email
sito web
commento
Captcha ASP image test against automated form submission Digita i caratteri che vedi nell'immagine


Questo articolo non ha commenti
JobLetter
nome:  
 
email  
 
Digita i caratteri che vedi nell'immagine
Captcha ASP image test against automated form submission
 

 
A portata di click